I progetti

Entrando in una stanza con una finestra aperta

Ci sono finestre sempre chiuse e finestre sempre aperte. Ci sono finestre che dividono il mondo di dentro dal mondo di fuori.
Fuori c’è quello che trovi. Dentro, nella stanza, c’è quello che riesci a portare delle cose trovate, o ci sono le cose che entrano per caso.

Luce dalle finestre. Buio dalle finestre. Finestre affacciate sul mistero di tutte le cose fuori, affacciate sullo stupore, sull’incanto, sul disincanto.

Da una finestra i paesaggi sono infiniti e infinite sono le distanze. Ci sono finestre dalle quali è impossibile guardare fuori perché lo sguardo non può sopportare ciò che c’è da vedere.
E ci sono finestre dalle quali si può sognare tutti i sogni del mondo.

Detesto le finestre chiuse.

Dove c’è una finestra aperta, io credo, io mi illudo di poter ancora sperare. E se quella finestra è chiusa io voglio provare ad aprirla, per affacciarmi sul cielo e sulla la terra e vedere, mentre tremo, paesaggi sterminati prendere fuoco…
Ma soprattutto, se c’è una finestra aperta… io posso ancora vederti passare.

Entrando in una stanza con una finestra apertaè un libro illustrato del 2007.

Questa è una selezione di tavole tratte dalla graphic novel “Entrando in una stanza con una finestra aperta