L’atelier, breve storia di un restyling

20 gennaio 2014 | commenti: 0
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comincia con un’idea che cova nel fondo da tempo. La rimandi indietro più volte ma poi si ripresenta.
I nutile rimandare. E’ tempo di cambiare. Via , lo fai! Stucco, tinta lavabile, pennelli grandi e piccoli, rullo, secchio, scala, tanti fogli di giornale.
Stimi che per il restyling del tuo studio ci vorranno 6 giorni..che poi diventano 14 e forse di più.
Non ne puoi più, maledici la maldestra idea e il giorno in cui hai iniziato, maledici questa ossessione di voler sempre cambiare.
E poi , in qualche modo ci sei, ce l’hai fatta, hai finito. E cosa ancora più incredibile: sei persino soddisfatto!

 

prima

 

 

dopo 1

dopop 3

dopo 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *