Inventare strumenti di lavoro

9 gennaio 2011 | commenti: 0
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Anni fa nella libreria Strand di New York ho trovato un libro pubblicato negli anni ’60 sulla ceramica giapponese. Stava lì, il libro,  a prendere polvere chissà da quanto. Uno di quei libri che proprio non vuole nessuno.

Per me è stato un libro illuminante, non tanto per le immagini delle ceramiche , peraltro notevoli, ma soprattutto per l’ ingegnosità e creatività dei maestri ceramisti giapponesi. Per quella loro  straordinaria capacità di inventare  strumenti di lavoro, così semplici ma così efficaci.

E proprio questo che é importante capire :  molti oggetti della nostra vita quotidiana possono diventare strumenti di lavoro , strumenti per dipingere, fare ceramiche,  creare textures inaspettate.

Nell’articolo ho inserito foto tratte dal  libro The World of Japan Ceramics,  e foto di strumenti di lavoro semplicissimi e umili  che ho realizzato , utilizzando  listelli di legno  che , in origine, nascono per fare bordature o cornici per mobili, e che   utilizzo imprimendoli sull’argilla per creare textures.

In un altra foto ci sono strumenti che nascono per scopi diversi: una spazzola di ferro, una parte di una borsa in corda, un accessorio di uno sverniciatore elettrico. Tolti dal loro contesto originario, diventano originali e utili strumenti per fare ceramiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *